Biobanking and BioMolecular resources Research Infrastructure – European Research Infrastructure Consortium (BBMRI-ERIC)



BBMRI-ERIC è il Consorzio dell’Infrastruttura di Ricerca Europea delle Biobanche e delle Risorse Bio-Molecolari che ha come obiettivo l’istituzione, l’operatività e lo sviluppo di una infrastruttura distribuita sul territorio europeo per facilitare l’accesso alle risorse e alle strutture e per supportare la ricerca biomedica di qualità.

La mission di BBMRI-ERIC è aumentare l’efficacia e l’eccellenza della ricerca biomedica promuovendo l’armonizzazione delle procedure, l’implementazione di standard comuni di qualità, la consapevolezza delle questioni etiche, la conformità alle regole e l’aderenza ai valori umani.

Storia 

L’Infrastruttura di Ricerca Europea delle Biobanche e delle Risorse Bio-Molecolari (BBMRI) nasce nel 2008 nell’ambito della road map ESFRI i stretta sinergia con le altre infrastrutture di ricerca di ambito BioMedical Sciences (BMS): EATRIS, ECRIN, INFRAFRONTIER, INSTRUCT,ELIXIR, per contribuire alla sviluppo della ricerca biomedica di qualità.

La fase preparatoria (2008-2011) vede la partecipazione di 54 istituzioni di 33 paesi. La interim phase (2011-2013) prepara la struttura e le regole di funzionamento per l’appication come European Research Infrastructure Consortium (ERIC) con personalità giuridica secondo la legge Europea (articolo 171 del trattato EC). Nel dicembre 2013 BBMRI riceve lo status di ERIC con 13 stati membri fondatori (tra cui l’Italia) e 5 observers. Attualmente BBMRI-ERIC comprende 15 stati membri e 5 observers coprendo una popolazione di 408 milioni di individui.

La fase preparatoria (2008-2011) vede la partecipazione di 54 istituzioni di 33 paesi. La interim phase (2011-2013) prepara la struttura e le regole di funzionamento per l’appication come European Research Infrastructure Consortium (ERIC) con personalità giuridica secondo la legge Europea (articolo 171 del trattato EC). Nel dicembre 2013 BBMRI riceve lo status di ERIC con 13 stati membri fondatori (tra cui l’Italia) e 5 observers. Attualmente BBMRI-ERIC comprende 15 stati membri e 5 observers coprendo una popolazione di 408 milioni di individui.

 Struttura di Governance

 L'Assemblea dei Membri è il principale organo decisionale ed è costituita da un rappresentante per ciascuno Stato che, avendo firmato lo statuto di BBMRI-ERIC, partecipa al consorzio. I Membri di BBMRI-ERIC assumono decisioni collettive su questioni relative all’infrastruttura di ricerca.

L’Italia ha delegato l’Istituto Superiore di Sanità a sottoscrivere lo statuto BBMRI-ERIC in nome e per conto dello stato italiano.

Il Direttore Generale ha funzione di Amministratore Delegato e di legale rappresentante di BBMRI-ERIC e agisce secondo le indicazioni fornite dall'Assemblea dei Membri, dal Finance Committee e dallo Steering Committee di BBMRI-ERIC e, insieme al Management Committee di BBMRI-ERIC, è responsabile dell’attuazione del Work plan.

Il Direttore generale è assistito nell'espletamento delle funzioni dirigenziali dal personale del Central Executive Management Office e dai Common Services. Il DG attuale è il prof. Jan-Eric Litton.

Il Management Committee è composto dai Direttori dei Nodi Nazionali e dei Common Services, e dal Direttore Generale di BBMRI-ERIC che è anche il Chair del comitato insieme con uno dei Direttori dei Nodi Nazionali eletto a maggioranza assoluta. La prof. Lavitrano, direttore di BBMRI Italia, è attualmente co-chair del Management Committee essendo stata eletta e confermata per tre anni consecutivi.

Il Nodo Nazionale (BBMRI.xx) è un’entità, non necessariamente dotata di personalità giuridica, istituita da uno Stato Membro, che coordina le biobanche e le risorse biomolecolari nazionali e collega le sue attività alle attività pan-europee dell’ERIC BBMRI. Ogni Nodo Nazionale ha un Direttore, nominato dall'autorità competente dello Stato membro. Ogni Stato Membro istituisce un solo nodo nazionale.

I Common Services di BBMRI-ERIC insieme con i Nodi Nazionali sono le strutture operative di BBMRI-ERIC e costituiscono un elemento chiave dell'infra-struttura in quanto forniscono alla comunità delle biobanche e agli utenti competenze di alto livello e servizi in specifiche aree del biobanking. I Common Services sono posti sotto la responsabilità del direttore generale. Ogni Common Service è gestito da un direttore o da un collegio di co-direttori, nominato/i dal Direttore Generale, previa consultazione con i delegati nazionali dello Stato Membro ospitante. BBMRI-ERIC prevede un Common Service per le questioni etiche, giuridiche e sociali (ELSI), uno per la Segreteria del Forum degli Stakeholders, uno per l'IT e uno per la qualità. La procedura per l’istituzione del Common Service ELSI è stata completata, sono stati nominati 4 direttori (Anne Cambon-Thomsen-Francia, Mats Hansson-Svezia, Jasper Bovenberg-Olanda e Marialuisa Lavitrano-Italia). Sede del CS ELSI è la Francia, le attività sono iniziate il 3 febbraio 2015 con il kick-off meeting a Milano. Nel 2015 sono stati attivati anche il Common Service Quality e il Common Service IT.

Lo Scientific and Ethical Advisory Board valuta periodicamente le attività di BBMRI-ERIC e consiglia l'Assemblea dei Membri per quanto riguarda le proposte del Direttore Generale sull'attuazione.

 I Nodi nazionali

Le descrizioni dei Nodi di BBMRI-ERIC sono disponibili on-line (http://www.bbmri-eric.eu/national-nodes/)

Il Partner Charter

Il partner charter di BBMRI-ERIC definisce i requisiti per la partecipazione delle biobanche all’infra-struttura, in termini di politica di accesso ai campioni, protezione dei dati, consenso informato, infra-strutture, sistema qualità. È stato approvato dall’Assemblea dei Membri il 29 aprile 2014.

Stati membri e osservatori di BBMRI-ERIC

Dal 31 agosto 2016 partecipano a BBMRI-ERIC 19 Stati membri ed un’organizzazione internazionale, rendendola una delle più grandi infrastrutture di ricerca in Europa.

Membri: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Malta, Olanda, Polonia, Norvegia, Svezia, Regno Unito.

 Osservatori: Cipro, Svizzera, Turchia, IARC/WHO

Directory 2.0 per trovare le tue Biobanche

La Directory 2.0 di BBMRI-ERIC è il primo servizio IT fornito da BBMRI-ERIC. Può essere utilizzato sia da utenti esterni che da interni. Le prime due versioni sono state sviluppate congiuntamente dalla comunità BBMRI-ERIC IT prima dell’inizio del Common Service IT. Sulla Directory 2.0 sono attualmente riportati i dati di 515 biobanche e di circa 60.000,000 campioni.

Common Services

BBMRI-ERIC, attraverso i common services, offre strumenti, competenze, conoscenza ed esperienza per le attività delle biobanche. I Common services attualmente attivi sono:

  • Common Service ELSI (questioni etiche, legali e sociali)
  • Common Service IT (information technologies)
  • Quality Management (gestione della qualità)