Le biobanche: il ruolo nella ricerca scientifica e la loro gestione

L’Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica ISPRO organizza, il 20 aprile 2018 presso la Sala Riunioni Cubo 3 – Padiglione 27/B Viale Pieraccini 6 Firenze , il Seminario “Le biobanche: il ruolo nella ricerca scientifica e la loro gestione”.

L’evento si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti i concetti generali delle biobanche: la definizione di biobanca, la descrizione delle varie tipologie di biobanche e il loro significato ed importanza ai fini della ricerca scientifica. Nell’ambito del Seminario, saranno analizzati gli aspetti etici correlati alla costituzione delle biobanche e all’utilizzo dei campioni biologici e dei dati clinici correlati. Verrà proposto un focus sulle modalità operative e le procedure per la gestione delle biobanche in ISPRO. Sarà illustrata l’infrastruttura BBMRI e il suo ruolo per la rete delle biobanche di ricerca; si discuterà delle biobanche in relazione alla rete toscana per la ricerca.

Il Seminario è accreditato con il sistema E.C.M. nazionale per le seguenti categorie professionali: medici, biologi, tecnici sanitari di laboratorio biomedico, ed è rivolto al personale delle aziende sanitarie del servizio sanitario regionale e nazionale.

DOWNLOAD PROGRAMMA

Il 2018 si è aperto con il seminario di BBMRI.it e Ricerc@ per la fondazione di un patto per cittadinanza scientifica

Il 29 gennaio, a Milano, presso l'Università degli studi Milano–Bicocca si è svolto il seminario “Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica” che ha accolto oltre 120 partecipanti da tutta Italia. Scienziati, clinici, biobancari, rappresentanti dell’Industria, delle associazioni dei pazienti, delle istituzioni regionali, dei comitati etici si sono confrontati per tutta la giornata su temi etici e pratici: come la possibilità di raccogliere e biobancare campioni biologici ha permesso di raggiungere risultati importanti che hanno permesso di rivoluzionare l’approccio alla diagnosi e alla terapia delle malattie oncologiche e delle malattie genetiche rare, come affrontare il tema dell’informazione e del consenso informato lungo il percorso della ricerca, come organizzare una ricerca basata sulla condivisione dei campioni, confrontandosi con gli scenari operativi, la praticabilità istituzionale, organizzativa, economica.

L’evento è stato organizzato da BBMRI.it, in collaborazione con Ricerc@, la Rete Italiana Comitati Etici e il Comitato Etico dell'Università degli studi Milano-Bicocca.

 

  

Aperte le iscrizioni per il 29 gennaio 2018 - Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al seminario Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica promosso da bbmri.it e da Ricerc@.
 
Il seminario si svolgerà dalle 10.00 alle 17.00 a Milano, presso l’Università degli studi Milano – Bicocca, Piazza della Scienza 2, Ed. U4 – Aula Sironi.
 
La partecipazione al seminario è gratuita ma per motivi organizzativi è necessario iscriversi compilando direttamente il  seguente MODULO entro il 24 gennaio 2018.

 

Crediti ECM

L’evento è accreditato ECM per tutte le professionie e assegna 4,9 crediti formativi ECM. Tutti i partecipanti una volta iscritti riceveranno una email di conferma dell’avvenuta iscrizione, e se interessati all'ottenimento di crediti ECM tra il 10 gennaio e il 24 gennaio devono inviare la richiesta alla email ecm.ateneo@unimib.it indicando i propri dati anagrafici, professionali e codice fiscale e allegando la scansione del proprio documento di identità

29 gennaio 2017, BBMRI.it e Ricerc@ ti invitano al seminario "Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica"

Il prossimo 29 gennaio, a Milano, presso l'Università degli studi Milano - Bicocca, Piazza della Scienza 2, Ed. U4 - Aula Sironi, dalle 10.00 alle 17.00, si svolgerà il seminario

Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica
 
organizzato da Ricerc@, la Rete Italiana Comitati Etici, Ricercatori,  Cittadini, BBMRI.it e il Comitato Etico dell'Università degli studi Milano-Bicocca.
 
L'evento è accreditato ECM.
 
Al centro della giornata il biobanking di ricerca e la sfida della ricerca basata sulla condivisione dei campioni e dei dati: si approfondiranno le implicazioni etico-normative in un momento di rapida evoluzione del quadro di riferimento, gli scenari operativi in gioco e la praticabilità istituzionale, organizzativa, economica. Come anticipato durante la giornata nazionale 2017 di bbmri.it, verrà discussa con tutta la comunità scientifica presente, la proposta ELSI di bbmri.it per una buona pratica del processo informativo al biobanking di ricerca - dall'informazione pubblica, al consenso informato, all'accesso ai dati e ai risultati. 
 
Iscrizione
La partecipazione al seminario è gratuita, ma per motivi organizzativi è necessario iscriversi entro il 24 gennaio compilando la scheda di partecipazione: https://retecomitatietici.apss.tn.it/biobanking-ricerca-opportunita-un-patto-cittadinanza-scientifica
Tutti gli iscritti riceveranno una email di conferma dell’avvenuta iscrizione.
Per informazioni sull’evento, rivolgersi alla redazione di RICERC@: redazione.ricerc@apss.tn.it, tel. 0461/904183.
 
Crediti ECM
L’evento è accreditato ECM per tutte le professioni ed assegna 4,9 crediti formativi. Per ottenere i crediti, inviare la richiesta a ecm.ateneo@unimib.it dal 10 al 24 gennaio, indicando i seguenti dati ed allegando la scansione del proprio documento di identità:
·   titolo dell’evento: “Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica” – 29 gennaio 2018
·   nome e cognome
·   codice fiscale
·   professione (es. medico, biologo, farmacista)
Per informazioni sui crediti, scrivere a ecm.ateneo@unimib.it

 

Informazioni utili
A partire da gennaio, sui siti di RICERC@ e di bbmri.it, saranno scaricabili materiali propedeutici alla giornata (documenti etico-normativi, consensus “Per una buona pratica della biobanking di ricerca”).
I partecipanti possono inviare a italy@bbmri.it entro il 24 gennaio 2018, eventuali richieste di approfondimento sul tema dell’evoluzione del quadro etico-normativo, per orientare nel modo più pratico la sessione dedicata.
Inoltre, durante la giornata, verranno consegnate delle schede per la raccolta di domande-commenti-bisogni, articolate sulla base dei focus del programma.
 
Programma
Tramite il seguente link è possibile scaricare il programma del semiario: DOWNLOAD
 
 

 
 

Access to biological samples: use and implementation of BBMRI tools

L’evento “Access to biological samples: use and implementation of BBMRI tools “si terrà nell’Aula Pocchiari dell’Istituto Superore di Sanità (ISS), Viale Regina Elena 299, Roma, il 6 febbraio 2018.

Al fine di  promuovere e facilitare l’uso dei campioni biologici il Common Service IT di BBMRI-ERIC sta sviluppando una serie di strumenti (i.e.: Directory, Negoziator, Sample locator), per permettere l’accesso ai campioni di tutte le bibanche partners del network.

Questo evento si propone di divulgare funzionamento e uso degli strumenti informatici messi a punto da BBMRI per dare impulso all’accesso ai campioni, sia dal punto di vista dello user ( ricercatore e/o partner interessato a ottenere campioni per la realizzazione di obiettivi scientifici) che del provider ( le biobanche).   

Obiettivo principale è di agevolare, aumentare l’accesso dei campioni biologici usati a fini di ricerca e/o di sviluppo economico mediante una conoscenza di questi strumenti informatici ed è pertanto è indirizzato al management delle bobanche, ai tecnici informatici e a tutti i ricercatori che per le loro attività di ricerca /sviluppo di applicazioni sono interessati ai meccanismi di accesso ai campioni.

Il programma ed la scheda di iscrizione sono scaricabili al seguente link: PROGRAMMA

Responsabile dell’evento: Elena Bravo ( elena.bravo@iss.it

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE, SELEZIONE E AMMISSIONE

La domanda di iscrizione scaricabile al seguente “LINK” , deve essere debitamente compilata in ogni sua parte, e deve essere stampata, firmata scansionata ed inviata per email agli indirizzi stafania.bocci@iss.it e mariarosaria.napolitano@iss.it  entro il giorno 01/02/2018.

Consuntivo della Giornata di nazionale di BBMRI

 

Grande successo per la Giornata Nazionale di BBMRI Italia

 

Un evento

che sottolinea, una volta di più, quanto il tema del biobanking sia di vitale importanza per una Ricerca di qualità e per il sistema Paese. 150 partecipanti provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla Giornata Nazionale di BBMRI.it, lo scorso 15 novembre presso l’Università degli Studidi Milano-Bicocca.  E’ stato un momento di confronto, durante il quale sono emersi gli orientamenti, le criticità e le prospettive del mondo del biobanking.

Personalità di rilievo, scienziati e ricercatori, amministratori e imprenditori, pazienti e cittadini e anche esperti di questioni etico-legali e rappresentanti regionali. Erano questi i profili dei partecipanti all’evento di BBMRI Italia. Tra i partecipanti anche Luca Sangiorgi, recentemente eletto Chiarman all’Assemblea degli Stati Membri di BBMRI-ERIC, l’organo europeo deputato a disegnare l’orizzonte dell’Infrastruttura Europea BBMRI-ERIC.

La giornata nazionale di BBMRI.it è stata ricca di discussione. C’è stata la presentazione e discussione pubblica della consensus ELSI "Per una buona pratica del biobanking di ricerca" e delle 2 matrici, per il consenso informato e per la valutazione etica del biobanking di ricerca, cui comitati etici, biobanche, ricercatori, esperti ELSI, associazioni dei pazienti, rappresentanti delle Regioni hanno lavorato durante il 2017. E’ stato presentato anche il Quaderno della Qualità, documento redatto da un gruppo di esperti che include 44 schede con linee guida, documenti gestionali e documenti operativi, e un tariffario nazionale per i servizi delle biobanche, strumenti che saranno importanti per l’operatività delle biobanche. Ma è stata anche l’occasione per parlare del futuro: infatti è stato discusso il Work Plan 2018.

Sono momenticome questi in cui emerge il valore aggiunto di un’Infrastruttura di Ricerca - ha sottolineato la professoressa Marialuisa Lavitrano, direttore del nodo nazionale BBMRI Italia – la forza di BBMRI.it sta nella capacità di engagement, nel costruire strategie, percorsi e strumenti su base informata e con approccio partecipativo per mettere in relazione diversi stakeholders al fine di far crescere sempre di più il mondo della Ricerca finalizzata alla medicina di precisione”.

Durante la Giornata Nazionale sono stati presentati anche i risultati raggiunti durante la European Biotech Week 2017 quando 14 biobanche in 9 Regioni hanno aperto le porte ai giovani, ai pazienti e le famiglie, ai cittadini e ai professionisti della salute, ai ricercatori, ai comunicatori scientifici e all’industria.

 

VENTI ANNI DALLA CONVENZIONE SUI DIRITTI DELL’UOMO E LA BIOMEDICINA

L’articolo 21: il divieto di profitto e la cultura del dono

18 Dicembre 2017 Camera dei Deputati Sala della Regina

Convegno organizzato dall’Unità di Bioetica dell’ISS in collaborazione con il Centro Nazionale Sangue e il Centro Nazionale Trapianti con il patrocinio del Ministero della Salute 

INFORMAZIONI GENERALI

Sede: Camera dei Deputati - Sala della Regina Piazza Montecitorio, 1 - Roma

Destinatari dell’evento e numero massimo di partecipanti:

Il convegno è destinato al personale di enti ed istituzioni sanitarie e di ricerca interessato ai temi del convegno.
Saranno ammessi un massimo di 200 partecipanti.

Accreditamento:

E' stato richiesto l'accreditamento dell'evento al Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma.

Modalità di iscrizione:

La richiesta di partecipazione deve essere inviata tramite e-mail alla Segreteria Organizzativa all’indirizzo cnt@iss.it entro il 5 dicembre 2017.
La partecipazione all’evento è gratuita. Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico del partecipante.

Modalità di selezione dei partecipanti:

Le richieste di partecipazione verranno accettate in base all’ordine di arrivo e verrà data conferma ai singoli richiedenti. 

DOWNLOAD PROGRAMMA

Nomina Chair AoM

Il 7 Novembre, durante la riunione autunnale dell’Assemblea degli Stati Membri (AoM) di BBMRI ERIC, il dott. Luca Sangiorgi, rappresentante del Governo Italiano in questo organismo, è stato nominato Chair dell’AoM per il 2018. Questa nomina rappresenta un riconoscimento del ruolo svolto dal nostro Paese all’interno di BBMRI ERIC e rappresenta un’ulteriore possibilità anche per lo sviluppo dell’infrastruttura italiana.

Giornata nazionale di BBMRI.it

Il giorno 15 novembre 2017 presso Università degli studi di Milano Bicocca Piazza della Scienza 4, Aula Sironi U4/08 si terrà la Giornata nazionale di BBMRI.it, Nodo italiano di BBMRI-ERIC

DOWNLOAD:

Lavorare insieme, progredire insieme. Grazie a tutti per questa bellissima European Biotech Week

 

Evento Napoli
Napoli dall'evento "Biobancare perchè?"

 

 

5 ottobre 2017, Milano – La storia di un successo non è mai scritta da una singola persona, ma è sempre frutto del lavoro di un collettivo. Questa è la migliore sintesi possibile degli sforzi fatti da BBMRI Italia per la European Biotech Week 2017.

 

“Lavorare insieme significa progredire insieme – ha detto la professoressa Marialuisa Lavitrano, a margine degli eventi nazionali di Napoli – un sentito ringraziamento va alle biobanche e ai nostri partner territoriali che, con il loro prezioso supporto, hanno reso possibile l’ottimo esito della manifestazione in tutte le sue sfaccettature”.

 

Foto dall'evento di Bergamo, tratta dalla pagina Facebook dell'Asst Giovanni Paolo XXIII
Foto dall'evento di Bergamo, tratta dalla pagina Facebook dell'Asst Giovanni Paolo XXIII

 

 

Secondo i dati diramati da Assobiotec, quest'anno circa 10mila persone si sono avvicinate al tema delle biotecnologie e del biobanking, in particolare grazie alla European Biotech Week. Sono stati circa 90 gli eventi in programma in tutta Italia per scuole, ricercatori, cittadini, istituzioni, addetti ai lavori e famiglie.

 

“Gli eventi di BBMRI Italia hanno avuto un rilievo particolare e hanno incontrato il plauso anche del presidente del CNR, professor Massimo Inguscio – ha aggiunto la stessa professoressa Lavitrano – che, presente all’evento ‘Biobancare, perché?’ ha apprezzato gli interventi commentando lo spessore scientifico e il contributo a fare emergere l’importanza delle attività di questo settore per realizzare la promessa della medicina personalizzata”.

 

Sia la stampa locale che nazionale, insieme con la Rai, hanno fatto propria la sfida lanciata da BBMRI Italia e da Assobiotec decidendo di raccontare, con i propri mezzi, il mondo del biobancaggio e delle infrastrutture di ricerca come BBMRI.

 

 

Foto dall'evento di Bergamo tratta dalla pagina Facebook dell'Asst Giovanni Paolo XXIII
Foto dall'evento di Bergamo, tratta dalla pagina Facebook dell'Asst Giovanni Paolo XXIII

 

 

 

 

Presente agli incontri della European Biotech Week, Leonardo Vingiani, direttore di Assobiotec, ha avuto modo di dichiarare a margine dell’evento napoletano: "Le Infrastrutture di Ricerca come BBMRI Italia sono importanti perché sono il punto l punto di riferimento e di incontro di pazienti, ricercatori e imprese".

 

 

 

 

Evento Corporea città della Scienza


Cartone Animato città della Scienza


Servizio Telegenova


Rassegna Stampa Bari Oncologico


 

 

Servizio TG Regionale Rai Napoli